FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Benevento, migrante muore travolto dal tir sotto al quale si nascondeva

Il camion aveva targa straniera e proveniva da Brindisi. Lʼautista era di nazionalità bulgara

ambulanza generica 118 soccorsi estate giorno

Un giovane migrante, di cui non si conoscono le generalità, è morto dopo essere stato travolto dal tir sotto al quale si nascondeva. E' avvenuto lungo la statale 90 bis, nel territorio del comune di Paduli (Benevento), a pochi metri dall'ingresso di una azienda di lavorazione dei tabacchi. Sono in corso accertamenti delle forze dell'ordine sulla dinamica dell'accaduto. Il camion aveva targa straniera e proveniva da Brindisi.

Lo sfortunato migrante si era nascosto tra il rimorchio e la motrice di un autoarticolato, per poi cadere e finire schiacciato mentre il mezzo pesante stava effettuando la manovra d'ingresso in un parcheggio di un'azienda della provincia di Benevento.

 

Secondo una prima ricostruzione, il tir era partito dalla Bulgaria ed era diretto in Portogallo dopo essere sbarcato a Brindisi, non prima di effettuare una sosta nel piazzale di un'azienda sannita di tabacchi dove avrebbe dovuto caricare un quantitativo di sigari. Il dramma si è consumato lungo la statale 90 bis, all'altezza dell'ingresso nell'azienda, nel comune di Paduli.

 

Al vaglio dei carabinieri varie ipotesi, non esclusa quella che la vittima fosse già deceduta prima del transito del tir nel Sannio. Dopo i rilievi del caso, la salma è stata trasportata presso l'obitorio dell'ospedale "San Pio" di Benevento, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo sannita.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali