FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Benevento, giovane migrante aggredito e picchiato da tre ragazzi

La vittima, ferita alla testa con una mattonella, è stata soccorsa e portata in ospedale. Due denunciati

Benevento, giovane migrante aggredito e picchiato da tre ragazzi

Hanno preso una mattonella, lasciata ai lati della strada per i lavori di costruzione del marciapiede, hanno inseguito un extracomunitario e gliel'hanno lanciata addosso, procurandogli una ferita alla testa. L'aggressione, messa in atto da tre ragazzi, è avvenuta lunedì sera, poco dopo le 21, a Benevento, nei pressi del ponte sul fiume Sabato.

Il giovane migrante è stato subito soccorso dagli uomini di una squadra della Protezione civile, che si trovavano nei paraggi per spargere il sale sulle strade contro ghiaccio e neve. Sono stati loro ad assistere alla scena e a lanciare l'allarme. Sono dunque intervenuti gli agenti della Volante e i sanitari del 118, che hanno trasportato il giovane all'ospedale "Rummo".

I tre responsabili dell'aggressione sono stati portati in questura per essere ascoltati e due di loro sono poi stati denunciati. Sembra che non si sia trattato di un'aggressione razzista, ma dietro la vicenda ci sarebbero soltanto futili motivi.

Immediate le reazioni a quanto accaduto. Il L@p Asilo 31 scrive su Facebook che la notizia "non a caso giunge poco dopo l'arrivo di Roberto Fiore a Benevento. La libertà di espressione reclamata a gran voce dai sinceramente democratici cade dinanzi alla violenza fascista, proprio con un atto barbaro come questo che ha il sapore di una ronda e di una caccia al migrante".

Preoccupato anche il presidente della Provincia Claudio Ricci: "Si tratta di un episodio inquietante, che segnala un imbarbarimento della vita pubblica in città che è estranea alla nostra storia e cultura".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali