FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Avellino, truffe assicurative: 11 arresti, oltre 270 indagati tra cui avvocati e medici | C'era anche chi si faceva spaccare i denti

L'organizzazione criminale assoldava persone in precarie condizioni economiche, a volte anche minorenni o affette da patologie, per simulare incidenti. Sequestrati beni per un valore di 273mila euro

polizia stradale,incidente,autostrada,auto,palermo,galleria
ansa

Undici persone sono state arrestate dai carabinieri perché sospettate di far parte di una organizzazione dedita alle truffe assicurative.

Nell'indagine, coordinata dalla Procura di

Avellino

,

278 persone

, tra cui

17 medici, 3 avvocati e 2 titolari di studi di infortunistica stradale

, risultano indagate. Gli investigatori hanno posto sotto

sequestro

beni immobili e mobili per un valore di

273mila euro

nei confronti di 10 indagati, ritenuti i promotori dei gruppi criminali che assoldavano persone in

precarie condizioni economiche

, in alcuni casi anche minorenni o affette da gravi patologie, per

simulare incidenti stradali

. Le vittime acconsentivano a

subire lesioni

anche di particolare gravità, con la promessa che avrebbero ricevuto un maggiore risarcimento quanto più gravi fossero stati i danni: dalle ecchimosi alle abresioni fino alla

rottura di denti

o lesioni agli arti.


76 falsi incidenti, 600mila euro di risarcimenti

- L'opera dei professionisti è stata determinante nella redazione della pratiche di risarcimento: sono stati complessivamente 76 i falsi incidenti andati in porto, per una cifra di 600mila euro in danno alle compagnie assicurative, di cui 270mila già liquidati a favore delle presunte vittime.


 


Dove venivano organizzati

- I falsi sinistri venvano organizzati in aree prive di sistemi di videosorveglianza.


 


Le perquisizioni e il sequestro

- Le perquisizioni sono state eseguite presso i domicili e gli studi legali riconducibili a due avvocati mentre è stato eseguito un provvedimento di sequestro del valore di 273mila euro nei confronti di 10 indagati.


 


I reati

- Gli indagati devono rispondere di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e di falsità materiale e ideologica commessa da pubblico ufficiale in atto pubblico.


 


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali