FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Brescia, bimba lasciata da sola in auto sotto il sole: salvata da due agenti

La piccola di quattro anni e mezzo era stata affidata dalla madre a unʼaltra donna, che ha dichiarato di essersi allontanata solo per pochi minuti

Brescia, bimba lasciata da sola in auto sotto il sole: salvata da due agenti

Una bambina romena di quattro anni e mezzo è stata salvata da due agenti della Questura di Brescia che sono riusciti a liberarla dall'auto di un'amica della madre, parcheggiata sotto il sole con i finestrini solo abbassati vicino a un supermercato. Alcuni agenti liberi dal servizio hanno sentito piangere la bambina lasciata sola in auto, e l'hanno prelevata. La donna che aveva in custodia la piccola è stata denunciata per abbandono di minore.

Non si conosce l’identità della donna. Per il momento, di lei si sa solo che ha 23 anni e che la madre della bambina le aveva affidato la figlia, prima di partire per le vacanze. Per difendersi dalle accuse, ha dichiarato di aver lasciato la piccola in macchina solo per qualche minuto, perché doveva sbrigare alcune faccende.

L’Italia non è nuova a casi di cronaca di questo tipo. Il primo di cui si ha avuto notizia è avvenuto nel 1998, mentre uno dei più eclatanti risale al 2013, quando a Piacenza un bambino di due anni è stato dimenticato in auto dal padre, che nel frattempo si era recato al lavoro. Solo due anni prima, invece, una coppia di gemellini di 11 mesi erano stati salvati a Roma da un passante. A La Spezia nel 2016, poi, il padre di una bimba di sette anni l’aveva lasciata sola in macchina per andare a giocare ai videopoker e una vicenda simile è accaduta anche l'anno scorso, vicino a Brescia.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali