FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bologna, pornodiva gira scena "hot" in strada: 15.000 euro di multa

I carabinieri hanno sanzionato lʼattrice, che recitava vestita da suora, e due videomaker con una multa di 15.000 euro

Bologna, pornodiva gira scena "hot" in strada: 15.000 euro di multa

Un film porno in mezzo alla strada. E' accaduto a Calderara di Reno (Bologna), dove alcuni passanti hanno segnalato ai carabinieri l’insolita attività di un’attrice professionista, vestita da suora, e di due cameramen impegnati nelle riprese di una scena hot. I militari hanno sanzionato i tre, tutti cittadini italiani, con una multa di 15.000 euro.

La pornodiva, una ventottenne, stava urinando su un crocifisso. Accanto a lei i videomaker, due uomini di 26 e 32 anni, intenti a "catturare" le immagini bollenti. Interrogati dai carabinieri, tutti hanno ammesso di essere lì per girare un film pornografico, in pieno giorno e sotto gli occhi dei cittadini allibiti. I militari hanno multato sia l’attrice sia i suoi collaboratori, ai sensi dell’articolo 527 del Codice penale. La legge punisce con una sanzione amministrativa, compresa tra i 5.000 e i 30.000 euro, chiunque compia atti osceni "in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali