FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimba non vaccinata muore, il padre: “Mia figlia portata via in quattro ore”

A Stasera Italia la storia di Giulia che non fece lʼiniezione perché aveva la febbre: aspettando la chiamata per una nuova data, però, contrasse la meningite

E’ stato sufficiente un solo vaccino non fatto e Giulia, sei anni, è morta. La bambina, come racconta il padre a Stasera Italia, non ha potuto presentarsi all’appuntamento prefissato perché aveva un po’ di febbre e così la famiglia ha aspettato, come tanti altri genitori, un’altra data.

La meningite di tipo C, però, è arrivata prima. “Abbiamo giocato al parco come tutti i giorni, la mattina si è svegliata con un po’ di febbre”, racconta il padre. Niente di strano per una bambina di quell'età, poi però nel pomeriggio si sveglia: “Mal di testa, le facevano male le gambe, siamo corsi in ospedale e in quattro ore ce l’ha portata via”.

Il dubbio che quel vaccino non fatto potesse salvarle la vita rimane: “Magari avrebbe avuto delle conseguenze, come dicono i medici: il vaccino non garantisce ma avrebbe aiutato”.

E’ un dolore straziante quello di questo genitore, che ora combatte “per far sì che di bare bianche per queste cose non ce ne siano più, che un genitore non debba vivere guardando le fotografie di una bambina che rimarrà per sempre di sei anni”. Poi l’appello, con le lacrime che gli rigano il viso, al ministro Salvini: “Non deve decidere il genitore, i vaccini devono essere obbligatori”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali