FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimba ferita per errore in una sparatoria a Napoli, operata nella notte: le condizioni sono critiche, ma stabili

La piccola, raggiunta da un proiettile al torace, è tenuta in coma

La bambina di quattro anni ferita per errore nel corso di una sparatoria verificatasi a Napoli nel pomeriggio di venerdì è stata operata nella notte. Attualmente la piccola, ricoverata presso il reparto di Terapia Intensiva dell'Ospedale Santobono, è in coma farmacologico: le sue condizioni sono critiche, ma stabili. Il prossimo bollettino sarà aggiornato per domenica alle 11.

La piccola si trovava in compagnia della nonna quando è rimasta coinvolta in un agguato, nel pieno centro, che aveva come obiettivo un pregiudicato 32enne. La bambina è stata raggiunta da un colpo di pistola che la ha colpita al torace. 

De Magistris: "Città sconvolta" - "Da ieri pomeriggio la nostra città è sconvolta dal ferimento di una piccola bimba napoletana per mano di un vile e disumano criminale senza scrupoli e senza cuore". Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che nella notte si è recato in ospedale subito dopo l'intervento a cui è stata sottoposta la bambina. "Volevo verificare personalmente - dice de Magistris - le condizioni di salute della piccola e portare la forza della solidarietà della città ai bravi medici che stanno prestando le cure per salvare la piccola creatura".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali