FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Benzinai, con la fatturazione elettronica quasi tutti chiedono un sovrapprezzo

Molti commercianti hanno iniziato a richiedere un aumento sui rifornimenti, “Quarta Repubblica” ha raccolto le loro ragioni

“Se lei viene qui a fare 20 euro di benzina e paga con la carta di credito, noi siamo a rimessa”. A parlare, ripreso dalle telecamere nascoste di “Quarta Repubblica” è un benzinaio fiorentino, che prova a spiegare come mai nel suo esercizio si debba pagare un sovrapprezzo se gli viene richiesta la fattura elettronica.

Un provvedimento che molte stazioni di servizio hanno preso con l’arrivo della fatturazione elettronica, approvata con l’inizio del nuovo anno. “Sul carburante non ho margine di guadagno e quindi sono costretto a mettere quell’euro e cinquanta di oneri amministrativi” dice un benzinaio veneto. Moreno Parin, presidente benzinai Confcommercio di Treviso, prova a spiegare il perché: “L’errore da parte dello Stato e dei rappresentanti dei gestori è quello di non avere considerato i costi aggiuntivi che i benzinai hanno con la fatturazione elettronica”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali