FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Assume un ragazzo nero in pizzeria ma il paese lo critica, lui ribatte: "Se siete razzisti non entrate qui"

Rimini: dopo un post il ristoratore ha notato un calo della clientela. Ma è determinato: "Non lo licenzio, è bravo e si impegna"

Assume un ragazzo nero in pizzeria ma il paese lo critica, lui ribatte: "Se siete razzisti non entrate qui"

Montescudo è un paese di tremila abitanti poco distante da Rimini. E' qui che Riccardo Lanzafame ha in gestione da due anni uno storico locale, la Locanda Malatesta. A novembre il ristoratore ha assunto tra i suoi dipendenti un ragazzo del Gambia di nome Masamba, in Italia con un permesso per motivi umanitari. Masamba fa le pizze. Qualche mese dopo, però, in un gruppo sui social compare un commento a dir poco critico nei confronti di questa scelta. "C'era scritto che potevo fare a meno di assumere un africano, forse era meglio un Papa nero", racconta Lanzafame al quotidiano il Resto del Carlino.

Il ristoratore non ci sta e contatta subito il gestore del gruppo per chiedere che il commento venga rimosso e così è stato. Ma le voci in un paese piccolo girano in fretta e il negoziante nota che nel suo locale i clienti cominciano ad essere sempre meno. "Anzi - sottolinea Lanzafame - c’è stato chi ha prenotato, ma poi non è voluto venire a prendere le pizze. In un caso, invece, qualcuno in forma anonima mi ha preso in giro usando una app".

"Io non voglio licenziare questo ragazzo - aggiunge - è bravo ed educato, frequenta la scuola alberghiera a Rimini e si impegna molto. Perché questo razzismo? Che colpa ha questo poveretto a 20 anni se non è italiano?". Il ristoratore ha voluto dare un altro segnale ai suoi compaesani e ha deciso di appendere un cartello provocatorio davanti al suo ristorante: "In questo locale abbiamo assunto un ragazzo africano, se sei razzista non entrare".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali