FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alessandria, dopo 62 anni di matrimonio marito e moglie muoiono nello stesso giorno

Prima è deceduta Rita, 85 anni, poi, alla mezzanotte, Benito, 86, ricoverato in ospedale. Il figlio ai funerali: "La loro è stata una lunga storia dʼamore"

Un legame d'amore così indissolubile che li ha tenuti insieme per 62 anni di matrimonio e che li ha uniti anche nella morte. Benito Bruno e Rita Porta da Alessandria, rispettivamente 86 e 85 anni, infatti, si sono spenti a poche ore di distanza l'uno dall'altra, nello stesso giorno. "La loro è stata una lunga storia d’amore vissuta con il pensiero fisso sul lavoro, la dignità umana, il rispetto dei valori, i sacrifici e le difficoltà da superare con il sorriso". Con queste parole ha salutato i genitori il figlio Gianluca, 48 anni, durante i funerali celebrati nella chiesa cittadina di San Pio V.

Benito e Rita si erano conosciuti 68 anni fa ed era da allora una coppia inossidabile. Nell'ultimo periodo lui era ricoverato in ospedale per problemi cardiaci e lì si è spento a mezzanotte di venerdì 23 novembre.

In mattinata era deceduta, in casa, sua moglie, che alcune settimane fa si era rotta il femore. Alla sua sposa l'uomo aveva sempre promesso: "Se te ne andrai prima tu, ti seguirò". Detto, fatto.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali