FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rigopiano un anno dopo, lʼAbruzzo ricorda le 29 vittime della tragedia

Deposta una corona di fiori di fronte a quello che resta dellʼalbergo

Un anno dopo la tragedia di Rigopiano, una cerimonia, di fronte a quello che resta dell'albergo di Farindola, ha ricordato le ventinove persone rimaste uccise dal crollo del resort. Alla presenza dei parenti delle vittime, di diversi cittadini e delle autorità civili e militari, di fronte all'ex ingresso dell'hotel, è stata deposta una corona di fiori. Il presiedente Mattarella parla della tragedia come di una "ferita profonda per il Paese".

Vescovo: "Se ci sono responsabilità, vanno accertate" - "Quando ci sono morti tragiche se ci sono responsabilità queste vanno accertate sicuramente". Così l'arcivescovo di Pescara-Penne, Tommaso Valentinetti, nel corso dell'omelia della santa messa nella chiesa di Farindola (Pescara). Mons. Valentinetti ha ricordato i bambini della scuola di San Giuliano di Puglia, in Molise, e i tre operai morti a Milano.

"Chissà quante volte in quest'anno vi siete ripetuti 'ma perché quella valanga nessuno l'ha fermata?'. A questa domanda non c'è una risposta perché purtroppo più volte mi sono scontrato con la morte come avete fatto voi: ho dovuto celebrare il funerale dei 27 bambini a San Giuliano di Puglia. Ero diventato vescovo da due anni: vi assicuro che è stato il funerale più difficile della mia vita. Anche allora mi sono chiesto: perché la casa di fronte alla scuola non e' crollata e la scuola è crollata?".

"La risposta è la solidarietà umana che possiamo esprimerci - ha sottolineato Valentinetti - che ci deve far sentire un cuore solo e un'anima sola. Esiste anche una risposta di fede, di una fede forte e potente, perché la fede non serve come sapete per chiedere a Dio di non far succedere le cose. La vita ci insegna che 27 bambini sono morti, 29 persone sono morte, e che l'altro giorno 3 persone sono morte nella fossa mentre lavoravano a Milano".

I familiari delle vittime saranno ricevute al Quirinale - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il premier Paolo Gentiloni incontreranno lunedì 22 gennaio al Quirinale i familiari delle vittime della tragedia di Rigopiano.

Rigopiano, la commemorazione a un anno dalla tragedia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali