FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Cronaca >
  • Mose, il sistema che separa Venezia <br>dal mare e protegge la Serenissima

Mose, il sistema che separa Venezia
dal mare e protegge la Serenissima

Tre barriere, complessivamente costituite da 78 paratoie, collocate alle bocche di porto di Lido, Malamocco e Chioggia, permettono di difendere la città

- Il Mose (Modulo Sperimentale Elettromeccanico) è un sistema di barriere realizzato per difendere Venezia e il territorio lagunare dalle acque alte. Costituito da dighe mobili può separare la laguna dal mare, riuscendo così a preservare la Serenissima sia durante eventi eccezionali e distruttivi sia durante le frequentissime acque alte.

    Il sistema prevede tre barriere, complessivamente costituite da 78 paratoie, collocate alle bocche di porto di Lido, Malamocco e Chioggia, ovvero ai tre varchi del cordone litoraneo attraverso i quali la marea si propaga dal mare Adriatico in laguna. In condizioni normali di marea le paratoie restano nei loro alloggiamenti sul fondale, senza modificare gli scambi tra mare e laguna e completamente invisibili. Si alzano solo quando è necessario bloccare la marea entrante ed evitare un allagamento della laguna e dei centri abitati.


    Un progetto lungo 50 anni - Il progetto del Mose nasce all'indomani dell'alluvione del 1966, quanto Venezia e le altre città che si affacciano sulla Laguna furono sommerse da una marea di quasi due metri. Nonostante i proclami che parlano della difesa di Venezia come di "preminente interesse nazionale", dopo quasi 20 anni, nel 1984 non c'è ancora tracce del sistema che dovrebbe proteggere la città: per riuscire a velocizzare i tempi viene emanata una legge che affida la concessione di tutti gli interventi per la salvaguardia della laguna al Consorzio Venezia Nuova che, direttamente e senza gare di appalto, gestisce direttamente la costruzione dell'opera.

    I lavori veri e propri iniziano solo nel 2003 e ad oggi si prevede che il Mose possa essere completato entro il 2016. Il costo del Mose è lievitato dagli 1,8 miliardi iniziali preventivati a 5,5 miliardi.

    TAG:
    Mose
    Venezia