FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Prato, compra un cucciolo su internet: il cane muore poco dopo la consegna

Il piccolo non aveva il microchip, né il libretto sanitario in regola. La razza non combaciava a quella dellʼannuncio ed era troppo piccolo per poter essere separato dalla madre

Si era accordato con i venditori, che gli avevano assicurato che il cucciolo aveva il microchip e il libretto sanitario in regola. Lo ha pagato 450 euro in contanti e lo ha preso in cura al casello dell’autostrada di Prato. Ma mentre lo portava a casa, il cagnolino è morto. La polizia ha avviato le indagini per frode e traffici illeciti attorno alle quattro persone che gestiscono il sito web sul quale è stato comprato l’animale, ma intanto avverte di non utilizzare le piattaforme non certificate. In Italia episodi simili avvengono molto spesso.

L’uomo, residente a Prato, aveva ricevuto tutte le rassicurazioni del caso, ma quando ha preso in braccio il cucciolo per la prima volta, nulla appariva come doveva essere. Microchip mancante, vaccinazioni non in regola, razza che non combaciava a quella indicata nell'annuncio ed età inferiore ai tre mesi, periodo in cui è finito lo svezzamento e i piccoli possono essere allontanati dalla madre.

I 450 euro erano in realtà un prezzo troppo basso per un cane di razza, ma il compratore non aveva sospettato di nulla. Nemmeno quando gli è stato chiesto di pagare in contanti, metodo spesso utilizzato da chi organizza truffe, in modo da evitare di essere rintracciati.

In Italia sono moltissime le storie di questo tipo. La polizia raccomanda di fare attenzione ai siti web non sicuri e intanto indaga gli amministratori della piattaforma sulla quale il cucciolo è stato acquistato. Sono stati denunciati per traffico illecito, frode, maltrattamento e uccisione di animali.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali