FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Milano, bidella 49enne vive in garage e trova casa grazie a Pomeriggio Cinque

Marinella, invalida al 100%, stava raccontando la sua storia. In diretta tv l’assessore Majorino ha trovato una soluzione

La televisione non fa solo sorridere, piangere, sognare. A volte riesce anche a risolvere concretamente piccoli o grandi problemi. È quanto accaduto a Pomeriggio Cinque, dove una donna di Milano che vive in un garage perché non può permettersi un appartamento in affitto è riuscita a trovare una sistemazione dignitosa subito dopo aver raccontato la sua storia.

Marinella, bidella 49enne con un’invalidità al 100% e un figlio di 19 anni anche lui disabile, stava mostrando alle telecamere di Barbara D’Urso la sistemazione che aveva trovato: un garage di 3 metri per 3, pagato 130 euro al mese, dove finora ha vissuto in condizioni igieniche indescrivibili e sommersa dai mobili della vecchia casa dalla quale è stata sfrattata. Durante la pubblicità l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino ha contattato il programma per comunicare che alla donna sarà subito data una casa, dove potrà finalmente tornare a vivere col figlio (che finora è stato ospitato da vari amici).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali