FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Bergamo, ex concorrente del Grande Fratello 12 arrestato per minacce alla ex

Kiran Maccali di nuovo nei guai: a luglio era finito in cella per aver maltrattato i genitori

Bergamo, ex concorrente del Grande Fratello 12 arrestato per minacce alla ex

Dalla casa del Grande Fratello alla casa circondariale di Bergamo. Il 31enne di origine indiana, Kiran Maccali, residente a Romano di Lombardia, cittadina della Bassa bergamasca, è finito di nuovo nei guai. A distanza di sette anni dalla partecipazione alla trasmissione di Canale 5, è stato arrestato ben due volte: la prima, l'anno scorso, per aver aggredito prima i genitori e poi i carabinieri, ora per aver minacciato la ex fidanzata.

Maccali non ha rispettato l'obbligo di dimora nella sua casa di Romano di lombardia, ma si è presentato davanti alla casa della ex importunandola, nel Bresciano. Già la scorsa estate, l'ex concorrente del GF12 era stato arrestato dopo aver aggredito i genitori in casa e i carabinieri intervenuti dopo la chiamata al 112. In direttissima venne poi condannato in primo grado a 8 mesi di reclusione per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che per lesioni personali e danneggiamento aggravato.

Con alle spalle già altri precedenti di vario genere, Maccali era già da qualche mese sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria. Viste le violazioni, per l'ex gieffino si sono di nuovo aperte le porte del carcere.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali