FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Reggio Calabria, brucia viva lʼex moglie ma sui social scriveva: “Chi ti ama, male non te ne fa”

Questo il messaggio di Ciro Russo. A “Pomeriggio Cinque” anche la testimonianza di chi ha soccorso Maria Antonietta

Un lungo messaggio su Facebook, in cui diceva di aver capito la fine della loro storia e che accettava le decisioni prese dalla sua ex moglie, Maria Antonietta. A scrivere queste parole di comprensione e d’amore, il 20 gennaio scorso, è Ciro Russo, che si rivolgeva così alla donna che due giorni fa ha bruciato viva nella sua auto: “Voglio solo essere perdonato da te, ho capito che l’unica cosa che conta è la tua felicità”.

Un messaggio struggente che nasconde le intenzioni dell’uomo a un mese e mezzo dall’aggressione avvenuta a Reggio Calabria e che si conclude con una citazione: “Io so solo che chi ti vuole bene davvero, male non te ne fa”. La donna, ricoverata per le ustioni su oltre il 50% del corpo, sta lentamente migliorando ma appena ha avuto la forza per parlare ha detto di voler denunciare il suo ex marito.

A “Pomeriggio Cinque” parla anche una delle prime persone che ha soccorso Maria Antonietta dopo l’aggressione: “Era tutta bruciata, il viso, i capelli, una scena mostruosa. Poi fortunatamente è arrivata subito l’ambulanza”.