FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

A "Live - Non è la d'Urso" lacrime ed emozione per il film della vita di Rita dalla Chiesa

Dagli scatti insieme ai genitori alla storia dʼamore vissuta con Fabrizio Frizzi e alla sorpresa della figlia Giulia

Emozioni forti, immagini inedite e tanti aneddoti hanno caratterizzato il drive-in di Rita dalla Chiesa, ospite d'eccezione a "Live - Non è la d'Urso". Durante la trasmissione di Canale 5, la giornalista ha potuto rivedere il film della sua vita, dal ricordo dei genitori, del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa ucciso a Palermo nel 1982, al primo matrimonio, dall'amore infinito per la figlia Giulia e per il nipote Lorenzo alla relazione travolgente vissuta con Fabrizio Frizzi.

Filmati che Rita dalla Chiesa ha seguito con particolare emozione, lasciandosi scappare anche qualche sorriso. E nel finale è arrivata anche una breve ma intensa sorpresa da parte proprio della figlia Giulia. "Ho sofferto tanto, ma ho ricevuto tanto amore e tornerei indietro per rivivere tutto ciò che ho avuto anche se in famiglia ci è costato tanto", ha commentato Rita Dalla Chiesa al termine della clip.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali