FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vercelli, la moglie muore in ospedale ma nessuno lo avverte

A Mattino Cinque parla Federico Reina: “Nessuno mi ha chiesto scusa”

Va a trovare la moglie malata in ospedale ma nel letto della stanza dov’era ricoverata c'è un’altra signora. Poi la tragica scoperta: la coniuge di 87 anni, con cui era sposato da 64, era morta il giorno prima e nessuno lo aveva avvisato. È successo all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli. Una storia paradossale a cui Federico Reina, un 92enne di Santhià ,non riesce ancora a credere: “Avevo lasciato mia moglie il giorno prima in ospedale - dichiara l’uomo ai microfoni di Mattino Cinque - poi il giorno dopo sono andato a trovarla ma non c’era più. Quando ho chiesto spiegazioni mi hanno portato in obitorio e lì ho scoperto che era morta. Nessuno mi ha avvisato. È una vergogna”. L’anziano aggiunge: “Nessuno mi ha chiesto scusa. Com’è possibile, avevo lasciato loro quattro numeri di telefono e non hanno avuto la premura di chiamarmi”. La dirigente Emanuela Pastorelli ha però assicurato: “Siamo costernati, abbiamo avviato un’indagine interna. Una cosa simile non è mai successa, ci ha molto rattristato questa situazione”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali