aveva sbagliato a puntare la sveglia

Vittorio Veneto, il vescovo si addormenta e manca la messa di Natale di mezzanotte

A raccontare la vicenda lo stesso prelato, scusandosi per aver fatto preoccupare i fedeli: aveva sbagliato a puntare la sveglia

27 Dic 2022 - 08:21
 © Facebook

© Facebook

Il vescovo di Vittorio Veneto, Corrado Pizziolo, ha mancato la messa di Natale di mezzanotte, per colpa di una sveglia puntata male, facendo preoccupare i propri fedeli in attesa. A rivelare l'imprevisto è stato lo stesso presule, nel corso della Messa del Giorno. "Questa notte - ha detto - vi ho fatto prendere quasi un 'colpo'. C'era la messa alle 24, alle 21 avevo finito di mangiucchiare qualcosa e mi ero messo in poltrona, e mi son detto di mettere una sveglia. Senonché, invece di metterla alle 22.50, l'ho messa alle 10.50, quindi non ha suonato. A un certo punto sento bussare, ed era venuta una coadiutrice, preoccupata che avessi preso un colpo...". 

Chi ha sostituito il vescovo di Vittorio Veneto

  I fedeli hanno riso e applaudito il vescovo, il quale si è scusato e ha detto che "non dobbiamo avere orrore dei nostri sonni e delle nostre debolezze". Per la cronaca, la Messa di mezzanotte è stata celebrata da don Mirco Miotto, direttore dell'Ufficio liturgico diocesano.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri