FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Vicenza, vietato giocare a pallone nel parco: bimbi multati per 600 euro

Eʼ successo a Malo. I genitori: "Ora hanno paura dei vigili urbani, quando li vedono scappano"

I vigili urbani di Malo, in provincia di Vicenza, hanno multato quattro bambini dai cinque agli otto anni di età per 600 euro complessivi. Il motivo? Aver giocato a pallone dove è severamente vietato. "Ora i nostri figli hanno paura degli agenti, quando li vedono scappano o cambiano strada", hanno affermato i genitori. Nel paese è partita una raccolta di firme per annullare la sanzione.

"Di pagare la multa non se ne parla, faremo ricorso al sindaco", ha dichiarato il padre di uno dei baby claciatori "incriminati". Il primo cittadino di Malo, Paola Lain, da parte sua ha assicurato: "C'è il divieto di giocare a pallone in tutti i parchi del paese, studieremo una soluzione".

Ad avvisare gli agenti è stata una residente, esasperata dagli schiamazzi. Vista la diffusa indignazione nel paese, non è escluso l'intervento del consiglio comunale.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali