FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Marco Pantani, i genitori contro un recital sul Pirata a Padova

"Si continua a maltrattare nostro figlio", commentano mamma Tonina e papà Paolo. Lo spettacolo è in programma il 23 maggio

pantani
dal-web

I genitori di Marco Pantani prendono posizione contro un recital dedicato al figlio, in programma il 23 maggio a Padova, organizzato da Coa e Fondazione Forense e dal titolo "Marco Pantani - Storia di un linciaggio".

La madre Tonina e il padre Paolo "prendono sconsolatamente atto di come si continui a maltrattare il proprio figlio. Senza tenere in nessun conto, né avere riguardo e rispetto, di un ragazzo da tempo morto e delle persone a lui vicine che ne vivono ancora il lutto". I genitori del Pirata di Cesenatico sarebbero stati coinvolti nella rappresentazione, ma poi ritengono di non essere stati ascoltati in alcune modifiche proposte.


"Se la parola confacente ad esprimere quanto Marco ha dovuto affrontare e sopportare nella sua esistenza, di sportivo e di uomo, può essere quella di 'linciaggio', vorremmo poter chiedere ai signori che ne hanno inteso fare un recital: c'è pure una parola adatta a definire coloro che perpetuano questo linciaggio, anche nel rappresentare la vita di nostro figlio secondo una loro esclusiva opinione e senza tenere in alcun conto né la nostra volontà che l'attualità dei fatti?", si legge nella nota diffusa dagli avvocati della famiglia Pantani, Fiorenzo e Alberto Alessi.


 



"Certamente esistono parole adatte a qualificare chi si rende comunque autore di miserevoli speculazioni, ma preferiamo tacere. Convinti, ormai, che sia proprio vero che la peggior forma di disprezzo resti il silenzio. Un grazie sincero - è la conclusione - a chi ricorda Marco per ciò che davvero è stato e di bello e significativo ha comunque potuto offrire".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali