FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

In coda ai controlli in aeroporto ruba un Rolex e un bracciale: nei guai Monica Pirovano, ex presidente Confindustria Valle DʼAosta

Gli oggetti erano stati dimenticati da una turista in coda prima dellʼimbarco a Torino. Ma la donna, ad di Cogne Acciai Speciali, si difende: "Eʼ solo un malinteso"

E' bufera su Monica Pirovano, ad di Cogne Acciai Speciali e ex presidente di Confindustria Valle D'Aosta, che è stata denunciata per furto aggravato. La donna, una delle poche manager donna del settore siderurgico in Italia, è stata accusata di aver rubato un Rolex da 8mila euro e un bracciale da mille euro all'Aeroporto di Torino. Secondo le prime ricostruzioni, Pirovano avrebbe sottratto gli oggetti dimenticati da una turista in coda per i controlli di sicurezza.

La passeggera avrebbe dimenticato il bracciale e l'orologio nella vaschetta portaoggetti dei controlli di sicurezza. La Pirovano, in fila dietro la turista, avrebbe notato i due preziosi monili e se ne sarebbe appropriata, indossandoli prima di imbarcarsi sul suo aereo. Questo è quanto è stato ricostruito dalla Polizia, dopo aver visionato le immagini delle telecamere di sorveglianza. Dopo una perquisizione in casa della Pirovano, gli oggetti sono stati restituiti alla legittima proprietaria. 
 
"E' un equivoco - ha spiegato l'avvocato dell'amministratore delegato a AostaSera -  Pirovano si è accorta che qualcuno aveva lasciato lì l'orologio e il bracciale e li ha presi per poi riconsegnarli. La sua leggerezza è stata di non averli lasciati lì". 
  
Anche la Cogne Acciai Speciali conferma la propria fiducia nell'ad: "La Cogne Acciai Speciali - scrivono in una nota - è certa che la vicenda potrà essere positivamente chiarita nelle sedi competenti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali