FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Shock a Terni, neonato trovato morto nel parcheggio di un supermercato

Il corpicino era allʼinterno di un sacchetto di plastica

Il corpo di un neonato morto è stato trovato in un sacchetto di plastica vicino a un supermercato di Terni. Il sacchetto di plastica è stato rinvenuto nei pressi di una siepe che costeggia il parcheggio del negozio. Si tratterebbe del piccolo corpo di un maschio. La polizia scientifica e il personale medico stanno accertando quando sia stato partorito e abbandonato.

Neonato trovato morto nel parcheggio di un supermercato a Terni

Il supermercato si trova nella zona di Borgo Rivo, poco distante da una rotatoria che immette tra l'altro sul raccordo Terni-Orte. L'allarme è scattato tra le 20 e le 20:30 quando una cliente ha notato la busta, piuttosto grande, nei pressi di una siepe che costeggia il parcheggio. Era accanto a un idrante, dietro a un piccolo cespuglio, in un'area comunque trafficata e la prima sensazione degli investigatori è che chi ha lasciato il corpicino voleva che qualcuno lo trovasse.

Una volta che si eè avvicinata alla busta la donna ha guardato all'interno. Ha visto spuntare un piccolo piede e, in stato di shock, ha dato l'allarme al personale del supermercato. E' stata avvertita la polizia e la polizia è rapidamente arrivata sul posto, insieme al 118. Per il piccolo non c'era però nulla da fare. Il neonato era nudo all'interno della busta. Partorito da poche ore hanno stabilito i primi accertamenti medico-legali eseguiti sul posto. Non e' chiaro se fosse vivo quando è venuto alla luce e perché eventualmente sia morto.

La zona del ritrovamento è stata delimitata dalla polizia scientifica che ha repertato vari oggetti ora al vaglio degli investigatori. Sono state sentite diverse persone ed è praticamente sicuro che la polizia abbia esaminato le immagini delle telecamere che si trovano nella zona, così come verifiche sono state svolte negli ospedali della zona per capire se qualche donna si sia recata al pronto soccorso con sintomi che lascino pensare a un parto. Una delle ipotesi prese in considerazione per il quadro finora delineato è che possa non essere stata la madre a lasciare il piccolo corpo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali