FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trieste, una coppia sceglie il suicidio assistito: lui era malato, lei no

Al momento della morte i due erano i in un appartamento in provincia di Basilea. Hanno comunicato la loro decisione alle tre figlie e insieme a loro hanno raggiunto la Svizzera

svizzera clinica suicidio assistito

Lui, 81 anni, era affetto da un male incurabile. Lei, 77, non poteva immaginare una vita senza suo marito. Così la coppia ha scelto il suicidio assistito per morire insieme, dopo 55 anni di matrimonio. Si sono tolti la vita insieme Arrigo Crisciani e Monika Schnell, di Trieste. La triste vicenda ha avuto il suo epilogo il 24 febbraio in un appartamento in provincia di Basilea affittato da un'associazione che accompagna le persone verso la morte. 

La casa in cui i due se ne sono andati insieme era stata affittata dalla Pegasos Swiss Association, organizzazione senza fine di lucro. A raccontare la storia di Arrigo e Monika al quotidiano "Il Piccolo" è stata una delle tre figlie. La coppia aveva preso la decisione poche settimane prima dopo che le condizioni di lui, ex assicuratore, si erano aggravate. Anche la moglie non era in buona salute. 

 

L'ultimo viaggio verso la Svizzera - Marito e moglie hanno allora riunito le tre figlie, due delle quali vivono all'estero, per comunicare loro il progetto e organizzare il viaggio in Svizzera, dove sono andati tutti insieme. "Quando io e le mie sorelle siamo entrate nella stanza e mamma e papà erano ormai spirati - racconta una delle tre sorelle, Raffaella - non c'era sofferenza sui loro volti. Le loro vite erano una cosa sola, hanno scelto una fine dignitosa. Oggi ci mancano, ma è una nostalgia dolce. In questi giorni vedo in tv le persone che muoiono da sole in ospedale a causa del virus. Penso che noi abbiamo avuto il privilegio di vivere un lungo e sereno addio". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali