FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Morto durante un lancio in Svizzera il base jumper Uli Emanuele: stava seguendo come cameraman un amico

Era diventato una star del web. Erano noti i video mentre attraversava un anello di fuoco e la "cruna dʼago" di una roccia

Il 29enne base jumper altoatesino Uli Emanuele è morto durante un lancio in Svizzera, dove si trovava per effettuare riprese per un nuovo video. Il giovane atleta era diventato una star di internet nella sua specialità, il volo con la tuta alare, per i video che lo riprendevano mentre attraversava un anello di fuoco e la "cruna d'ago" di una roccia.

Uli Emanuele, i lanci del base jumper altoatesino

Secondo l'emittente altoatesina Video33-Sdf, il 29enne si era lanciato da una montagna in compagnia di due amici, quando si è schiantato contro la parete rocciosa.

Uli Emanuele infatti non è morto durante una delle sue imprese impossibili, ma facendo da cameraman per un amico. I due si sono lanciati assieme dalla Black Line Exit sulla Muerrenfluh, sopra Lauterbrunnen. L'altoatesino stava seguendo in volo, a pochi metri di distanza, l'amico, quando qualcosa è andato storto.

Dopo una curva a destra ha perso stabilità, ha iniziato ad avvitarsi, per poi schiantarsi contro la parete. La sua salma è stata recuperata dall'elisoccorso svizzero, che lo stesso giorno era già intervento per un altro base jumper, morto a sua volta.

Mentre i genitori si sono messi in viaggio da Pienta di Laives, un paesino a sud di Bolzano, per riportare a casa loro figlio, sul profilo Facebook sono arrivati i primi messaggi di condoglianze. L'ultimo post, l'aveva pubblicato poche ore prima, documentando un lancio sulle Dolomiti a 3.100 metri. Per una tragica fatalità questa foto di un tramonto con lui pronto a lanciarsi dal balcone di roccia è stata la sua ultima.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali