FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bolzano, coppia scomparsa: trovato il corpo di Laura Perselli

Il cadavere, ripescato dal fiume Adige, si trovava tra i paesi di San Floriano e Laghetti, a sud del capoluogo altoatesino

E' di Laura Perselli, la donna di Bolzano scomparsa il 4 gennaio con il marito Peter Neumair, il corpo ripescato dal fiume Adige. Il cadavere si trovava tra i paesi di San Floriano e Laghetti, a sud del capoluogo altoatesino. La notizia è stata confermata da fonti vicine alla famiglia. I carabinieri hanno recintato l'intera zona e bloccato gli accessi al ponte sull'Adige. 

Ora i vigili del fuoco hanno intensificato le ricerche in acqua nella zona del ritrovamento del corpo della donna. La speranza è quella di poter localizzare anche il corpo del marito prima che cali il buio.

 

 

Il ritrovamento è stato reso possibile grazie all'abbassamento dell'Adige. La società idroelettrica altoatesina Alperia, vista la programmazione della produzione degli impianti in seguito a delle manutenzioni programmate, ha ridotto il deflusso delle dighe di Glorenza, Naturno, Tel e Marlengo, Lana e Brunico, abbassando i livelli del fiume Adige per una trentina di centimetri.

 

Coppia scomparsa a Bolzano, indagato il figlio

 

Il caso - Il figlio della coppia, Benno, è in carcere con l'accusa di aver ucciso i genitori e di aver fatto sparire i loro corpi. Sulla vicenda indagano i carabinieri coordinati dai pm di Bolzano Igor Secco e Federica Iovene, che hanno imposto il più stretto riserbo. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali