FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bimba muore in un incidente con lo slittino, due indagati tra cui la madre

La Procura di Bolzano ha aperto unʼinchiesta per omicidio colposo. Oltre alla donna, che è ricoverata in gravi condizioni dopo lo schianto, nel mirino del pm un responsabile dellʼimpianto sciistico

Bimba muore in un incidente con lo slittino, due indagati tra cui la madre

Sono due gli indagati per la bimba di Reggio Emilia morta a seguito di un incidente con lo slittino su una pista del Corno del Renon: l'accesso per il mezzo era vietato ma il cartello è scritto solo in tedesco. La Procura di Bolzano ha iscritto nel registro la madre della piccola, Renata Dyakowska di 38 anni, grave in ospedale, e un responsabile della società che gestisce il comprensorio sciistico. L'ipotesi di reato è di omicidio colposo.

Nell'ambito dell'inchiesta la Procura di Bolzano ha posto sotto sequestro la pista su cui è avvenuto l'incidente. La bambina, Emily Formisano, stava scendendo con una slitta, assieme a sua mamma Renata Dyakowska, di 38 anni, lungo la pista nera da sci del Corno del Renon, imboccata per errore.

Gli slittini infatti non potevano percorrere la pista da sci: il cartello di divieto è posto all'inizio della pista, ma è scritto solo in tedesco, anche se poco sotto alla scritta si trova un simbolo di divieto con il disegno di una slitta. Sarà ora la Procura a valutare le eventuali responsabilità dell'incidente.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali