FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Siena, ordinano attacco con acido contro il genero: arrestati

La coppia ha agito perché contraria al matrimonio tra la figlia e un uomo più grande di lei di 27 anni. Si indaga per cercare gli autori materiali

Siena, ordinano attacco con acido contro il genero: arrestati

I carabinieri di Poggibonsi (Siena) hanno arrestato una coppia per aver ordinato un'aggressione con l'acido contro il genero. I due coniugi, di 54 e 45 anni, erano contrari alle nozze della figlia con l'uomo, più grande di lei di oltre 20 anni. I militari indagano per identificare gli autori materiali delle aggressioni, che hanno provocato al 48enne lesioni al volto in due frangenti: il 23 febbraio a San Gimignano e il 19 aprile a Torino.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, la coppia si è trasferita in Piemonte per allontanarsi dai coniugi. Ma i due arrestati hanno scoperto dove si nascondevano e inviato una seconda spedizione punitiva, visto che la prima era fallita, ai danni dell'uomo. Questa volta l'acido ha colpito il 48enne al volto provocandogli gravi conseguenze. La persecuzione ai danni del genero sarebbe andata avanti da tre anni, da quando la figlia aveva sposato quell'uomo più grande di lei di 27 anni. Alla coppia, a vario titolo, vengono contestati i reati di maltrattamenti in famiglia, anche nei confronti della figlia, ingiurie e minacce di morte, atti persecutori, comprese scritte come "pedofilo" sull'auto del genero e lesioni gravi.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali