FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Pisa, il padre va al lavoro e dimentica la figlia in auto: muore bimba di un anno

Quando è stato lanciato lʼallarme era troppo tardi: la piccola è rimasta ore nella vettura. Lʼuomo è indagato per omicidio colposo

Pisa, il padre va al lavoro e dimentica la figlia in auto: muore bimba di un anno

E' indagato per omicidio colposo il padre di Giorgia, la bimba di un anno morta venerdì dopo che essere stata "dimenticata" in auto nel Pisano. L'uomo avrebbe dovuto accompagnarla all'asilo nido, vicino a casa, e invece l'ha lasciata in auto ed è andato a lavorare. Un "black out" di pochi attimi ha trasformato una giornata di routine in una tragedia. La bimba è morta nell'auto posteggiata sotto il sole per ore.

L'allarme dato dalla madre - L'allarme è scattato quando nel pomeriggio la madre è andata a riprendere la bimba all'asilo e non l'ha trovava. L'esatta ricostruzione dei fatti comunque è ancora al vaglio dei carabinieri, che conducono un'indagine coordinata dal sostituto procuratore di Pisa, Giancarlo Dominijanni. Il corpicino della piccola è stato trasferito all'istituto di medicina legale dove sarà eseguita l'autopsia.

Il padre, segretario di un circolo cittadino del Pd, è sotto shock. Era lui, da quanto risulta finora, ad accompagnare abitualmente la figlia, secondogenita, all'asilo. Venerdì mattina però è accaduto qualcosa e invece di lasciarla al nido è andato dritto al lavoro, a una quindicina di chilometri da casa.

Il "black out" e la scoperta della tragedia - Nello stabilimento, un'azienda di San Piero a Grado che opera nel settore automobilistico, è arrivato intorno alle 9 e solo poco prima delle 16 è scattato l'allarme, quando la piccola era ormai priva di vita nella vettura, al suo posto nel seggiolino posteriore. E' stata proprio la mamma a far scattare la catena dei soccorsi: era andata a prelevarla al nido ma ha scoperto che lì la figlia non c'era mai arrivata. Allora, ha chiamato il marito per chiedere cosa era successo ed è iniziata la corsa contro il tempo ormai vana. Quando il 118 è arrivato, la piccola infatti era già morta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali