FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lucca, 16enne pestato da branco perché scambiato per violentatore

I fatti risalgono alla notte tra il 15 e il 16 agosto, ma solo ora la polizia del commissariato di Forte dei Marmi è riuscita a ricostruire la vicenda

polizia generica giorno omicidio catania

Pestato da un gruppo di minorenni come lui, per vendetta, dopo essere stato scambiato per il presunto responsabile di un'aggressione sessuale ai danni di una sedicenne. I fatti risalgono alla notte tra il 15 e il 16 agosto, ma solo ora la polizia del commissariato di Forte dei Marmi (Lucca), è riuscita a ricostruire la vicenda in cui un 16enne fiorentino è stato preso a calci e pugni sul pontile di Tonfano. Quattro i giovani denunciati.

Gli agenti sono anche riusciti a individuare e denunciare per violenza sessuale anche il presunto responsabile dell'aggressione alla sedicenne, a sua volta minorenne.

 

Scambiato per l'aggressore Da subito era emerso che la brutale aggressione al ragazzo fiorentino era legata a motivi di difesa di una giovane. Inizialmente però sembrava che fosse stata la vittima del pestaggio a intervenire per difendere dal branco una fantomatica ragazza. La vicenda ha poi cominciato a chiarirsi quando due giorni dopo il pestaggio una sedicenne ha raccontato alla polizia di essere stata aggredita qualche sera prima in spiaggia da un ragazzo. Poco dopo, i ragazzi denunciati, amici della giovane, avevano raggiunto sul pontile di Tonfano il 16enne fiorentino e, scambiandolo per l'aggressore, lo avevano pestato per vendetta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali