FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Firenze, camion si schianta su colonnato degli Uffizi e poi fugge: identificato un 50enne

Secondo il direttore delle Gallerie, Eike Schmidt, il danno è "notevole e forse è il caso di ripensare anche allʼaccesso delle vetture nella zona"

E' stato identificato il conducente del camion finito contro una colonna del Corridoio Vasariano all'altezza di Ponte Vecchio, a Firenze, danneggiandola seriamente. L'uomo alla guida del mezzo è un italiano 50enne, residente nel Napoletano. La polizia municipale è riuscita a risalire alla sua identità attraverso la ditta proprietaria del mezzo, ripreso dalle telecamere. Secondo il direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike Schmidt, il danno è "notevole e forse è il caso di ripensare anche all'accesso delle auto nella zona".

Firenze, mezzo pesante si schianta contro il colonnato degli Uffizi

Fortunatamente non si sono registrati danni strutturali al basamento. "Si tratta di un danno da decine di migliaia di euro - ha precisato Schmidt -. Spero che questi pirati della strada vengano presi al più presto".

"Nell'impatto si è spaccata la pietra serena che è alla base ma dal primo sopralluogo sembra che la struttura interna della colonna non abbia subito conseguenze. Ora dobbiamo prima di tutto mettere in sicurezza il luogo. Di certo chi era alla guida del mezzo non può non essersi accorto di cosa è successo", ha aggiunto Schmidt che subito si è recato sul posto insieme ai suoi tecnici.

L'uomo alla guida del mezzo è un italiano 50enne, residente nel Napoletano. La polizia municipale è riuscita a risalire alla sua identità attraverso la ditta proprietaria del mezzo, ripreso dalle telecamere. Il conducente è stato multato per danneggiamento, inversione vietata e imprudenza nelle manovre per complessivi 378 euro di sanzioni e un taglio di 12 punti sulla patente. Rischia anche una denuncia per danneggiamento di monumenti di interesse storico. Emessa nei suoi confronti anche la sanzione dell'obbligo di ripristino dello stato dei luoghi.

Secondo la dinamica ricostruita dalla polizia municipale il camion, dopo aver scaricato merce in via Por Santa Maria ha proseguito il suo tragitto arrivando in piazza del Pesce. A questo punto ha fatto inversione di marcia e durante questa manovra avrebbe urtato la colonna prima di allontanarsi verso piazza Signoria.

Sempre grazie alle telecamere è stata individuata la ditta proprietaria del mezzo, con sede legale a Caserta: ora verrà convocato il legale rappresentante per l'esatta identificazione del conducente e la contestazione di tutti gli illeciti del caso.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali