FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terrorismo, Viminale: "Dopo Strasburgo lʼattenzione è alta"

Previsto un incremento della vigilanza nelle stazioni ferroviarie, negli aeroporti e in altri luoghi sensibili come monumenti ed edifici di culto

Terrorismo, Viminale: "Dopo Strasburgo l'attenzione è alta"

Dopo l'attentato a Strasburgo l'attenzione degli apparati di sicurezza italiani "rimane alta". E' previsto l'incremento dei servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e negli aeroporti così come il monitoraggio di altri luoghi sensibili come monumenti ed edifici di culto. E' quanto emerso nella riunione del Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica a cui ha preso parte anche il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

Salvini: "Attenzione alta su mercatini di Natale" - "Il livello d'attenzione è assolutamente alto su possibili obiettivi sensibili e mercatini di Natale. Ci saranno 30mila uomini delle forze dell'ordine sui treni da qui al 6 gennaio". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini. "Dobbiamo continuare a vivere - ha aggiunto Salvini - come abbiamo sempre vissuto e non cambiare abitudini perché è quello che vogliono i terroristi".

Mattarella: "Morte Megalizzi dimostra rischio terrorismo" - Anche il presidente della Repubblica è intervenuto parlando di terrorismo e dei rischi legati agli attentati: "Non si può efficacemente combattere la subdola pervasività del crimine transnazionale o del terrorismo senza una fitta rete di contrasto che veda uniti i Paesi di tutti i continenti - ha affermato il capo dello Stato - . Questo grave pericolo continua a manifestarsi, da ultimo con l'uccisione a Strasburgo di cinque persone e, tra esse, anche del nostro giovane connazionale Antonio Megalizzi".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali