FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, una sfollata di Ascoli Piceno: "Ho smesso di vivere un anno fa"

A "Dalla vostra parte" la storia di Patrizia: nel sisma del 24 agosto ha perso il figlio, il marito e la casa. Adesso prova ad andare avanti

Il fatto che la ricostruzione stenti a partire non sembra toccare da vicino Patrizia, una sopravvissuta del sisma. Lei, ammette, ha smesso di vivere un anno fa quando, in quel tragico 24 agosto, due scosse di terremoto le hanno portato via il marito, uno dei figli, i suoi genitori e il cognato.
"E' stato come se un treno entrasse in casa nostra - racconta - mio marito mi ha subito detto: 'Non respiro, sto morendo' e non è arrivato vivo alla seconda scossa".
"Il mio pensiero è andato immediatamente ai ragazzi: mio figlio più piccolo stava al piano di sopra con una amica. Sono stati schiacciati tutti e due da un masso" dice con gli occhi lucidi alle telecamere di "Dalla vostra parte".
La sua famiglia è stata distrutta mentre era in vacanza a Pescara del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno. Ora Patrizia fatica ad andare avanti, ma sa che deve farlo per suo figlio più grande, l'unico membro della sua famiglia che il terremoto non le ha strappato via.