FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, dissequestrata la casa di nonna Peppina

"Speriamo di portarla su, a san Martino di Fiastra, il più presto possibile", ha dichiarato una delle figlie

Terremoto, dissequestrata la casa di nonna Peppina

E' stato finalmente notificato il dissequestro della casa di Giuseppa Fattori, la 96enne conosciuta da tutti come nonna Peppina. A dare la nortizia tramite un tweet è stato il ministro dell’Interno Matteo Salvini. I sigilli dell’abitazione di legno "sono stati tolti ieri pomeriggio (20 agosto, ndr) dai carabinieri forestali di Visso, ma la notifica del dissequestro è arrivata solo nella tarda mattinata di oggi (21 agosto, ndr)", ha invece comunicato all'Ansa Gabriella Turchetti, una delle due figlie della donna, divenuta ormai simbolo dei terremotati. Quando è venuta a conoscenza della lieta novella, la nonnina si è messa a piangere.

"E' stato notificato il dissequestro della casetta di #nonnaPeppina, e lei non vede l’ora di tornarci. Fra tante brutte notizie, finalmente ne arriva una buona! #Forzanonna, chi la dura la vince??”, ha scritto il leader leghista su Twitter. La nonnina, che si trova da qualche tempo in una residenza sanitaria assistenziale di Castelfidardo, in provincia di Ancona, per un periodo di riabilitazione dopo la frattura di un polso, ha saputo del dissequestro dal genero. "Mio marito le ha chiesto se era contenta e ha detto di sì, ma ha aggiunto 'Spero di farcela'", ha raccontato la figlia, che ha poi concluso dicendo: "Speriamo di portarla su, a san Martino di Fiastra, il più presto possibile, ma prima bisogna ripulire tutta l'area che è infestata da erbacce e arbusti. E rendere abitabile la casa, chiusa da 11 mesi".

La casetta - La casetta in legno che i suoi cari le avevano fatto costruire vicino alla sua (vera) abitazione inagibile era stata sequestrata perché abusiva. La nonnina aveva dunque dovuto lasciare Fiastra. Da allora Peppina è diventata il simbolo degli sfollati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali