FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Taxi, Uber: "Possiamo offrire più servizi, si apra il mercato alla concorrenza"

Lʼazienda non sarà presente al tavolo del 28 febbraio con il ministro Delrio, al quale parteciperanno le associazioni dei taxi e degli Ncc. Nencini a Tgcom24: "Non possiamo escludere chi usa le app"

Taxi, Uber: "Possiamo offrire più servizi, si apra il mercato alla concorrenza"

"E' l'ora di ascoltare le persone e di aprire il mercato alla concorrenza". Per la prima volta dopo la rivolta dei taxi, Uber diffonde una nota ufficiale. "Siamo di fronte all'opportunità di offrire alle persone quello che chiedono - dice la multinazionale - più scelta e qualità nei servizi per spostarsi. Le nuove tecnologie possono e devono consentirlo seguendo regole per tutelare i consumatori. Ci auguriamo che il governo ascolti anche i cittadini".

Incontro con Delrio il 28 febbraio - E' convocato per le 10.30 di martedì 28 febbraio il tavolo tecnico presso il ministero dei Trasporti dopo l'accordo con i tassisti siglato martedì. Al tavolo, cui parteciperà anche il ministero dello Sviluppo, sono convocate tutte le associazioni dei taxi e degli Ncc (auto a noleggio con conducente). Non ci saranno invece Uber e i rappresentati dei consumatori, nonostante l'auspicio di questi ultimi di partecipare all'incontro.

Nencini a Tgcom24: "Non possiamo escludere chi usa le app" - "C'è stato un eccesso di proroghe, la materia va disciplinata". E' quanto ha dichiarato il viceministro ai Trasporti, Riccardo Nencini, parlando a TgCom24. "Non possiamo escludere dal mercato - ha aggiunto - chi fa uso nelle app ma dobbiamo nello stesso tempo valorizzare gli investimenti di moltissimi piccoli imprenditori. Bisogna trovare un punto di equilibrio".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali