FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Terremoto, sms solidali superano i 9,6 milioni di euro

La somma raccolta a favore delle popolazioni colpite dal sisma attraverso lʼattivazione del numero 45500 sarà destinata alle Regioni colpite dopo la valutazione dei progetti di ricostruzione

Terremoto, sms solidali superano i 9,6 milioni di euro

Oltre 9,6 milioni di euro. E' la somma raggiunta via sms a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto grazie al numero solidale 45500, attivo dalle 15 del 24 agosto. Più precisamente gli italiani hanno donato finora 9.633.284 euro, come riferisce il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori telefonici, senza alcun ricarico, allo stesso Dipartimento che provvederà a destinarle alle regioni interessate dall'emergenza.

"Quando si chiuderà la campagna di raccolta fondi attraverso il numero solidale 45500 - rendono noto dalla Protezione Civile - si procederà all’istituzione di un Comitato dei Garanti, composto da persone di riconosciuta e indiscussa moralità e indipendenza, nominati con un decreto del Capo Dipartimento d'intesa con i Presidente delle Regioni coinvolte, con il compito di valutare le proposte delle Regioni per l’utilizzo dei fondi e di garantire la trasparenza nella gestione delle risorse stesse autorizzando il trasferimento delle risorse alle Regioni sulla base della realizzazione dei progetti. Dopo l’approvazione dei progetti da parte del Comitato dei Garanti, trasferirà alle Regioni ".

Le somme raccolte dagli operatori telefonici (quelle donate attraverso la telefonia fissa saranno versate solo una volta che la relativa bolletta sarà saldata, mentre quelle relative a scheda prepagata possono essere di importo inferiore a 2 euro nel caso di credito insufficiente) saranno versate, senza alcun ricarico, su un conto infruttifero aperto presso la Tesoreria Centrale dello Stato in favore della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’attivazione del 45500 è stata possibile in base a quanto stabilito nel protocollo d’intesa tra il Dipartimento della Protezione Civile e gli operatori della telefonia e della comunicazione, che vi hanno aderito senza fini di lucro. In particolare, gli operatori aderenti all’iniziativa sono Tim, Vodafone, Wind, 3, Postemobile, Coopvoce, Infostrada, Fastweb, Tiscali, Twt, Cloud Italia e Uno Communication.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali