FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Palermo, professore ipovedente picchiato a scuola da un genitore

Unʼalunna di terza media ha riferito di essere stata aggredita dal docente: il padre ha reagito colpendo lʼinsegnante in volto. Secondo gli agenti, invece, la ragazza sarebbe stata solo ripresa in classe

Un professore di 50 anni ipovedente è stato picchiato e ferito gravemente dal padre di una studentessa nell'istituto comprensivo Abba Alighieri a Palermo. Secondo una prima ricostruzione un'alunna di terza media all'uscita della scuola ha raccontato che il docente l'avrebbe picchiata. Il padre ha colpito con un pugno al volto il professore che è stato trasportato in ospedale, dove gli è stata riscontrata un'emorragia cerebrale.

Secondo quanto hanno ricostruito gli agenti, il professore durante le ore di lezione avrebbe ripreso l'alunna.

All'uscita dalla scuola la ragazzina ha riferito al padre che l'insegnante l'avrebbe picchiata. A questo punto il genitore si è avventato sul docente e senza farlo parlare gli ha sferrato un pugno in faccia facendolo stramazzare per terra.

Solo dopo l'intervento di altri insegnanti e genitori la situazione sarebbe tornata sotto controllo e l'aggressore si sarebbe scusato per il proprio comportamento. Anche perché la figlia, frattanto, avrebbe rettificato il suo racconto ammettendo di non essere stata picchiata dall'insegnante ma solo allontanata dall'aula.

Il professore, visibilmente sotto shock, è stato trasportato all'ospedale Civico dove i medici lo hanno sottoposto a una Tac che ha evidenziato un'emorragia cerebrale, oltre a una frattura allo zigomo. Dopo diverse ore, i medici hanno sciolto la prognosi, giudicando il paziente guaribile in 25 giorni.

L'aggressione è stata segnalata agli agenti della Squadra Mobile che, referto in mano, stanno procedendo nei confronti del genitore violento.

Docenti picchiati, gli ultimi casi in Italia

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali