FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Palermo, ascensore della scuola rotto da 3 mesi: bambina disabile portata in classe in braccio

Da mesi il Comune ritarda la riparazione: Chiara, 8 anni, non può raggiungere lʼaula con la sua carrozzina

Può andare in classe solo se portata in braccio da un assistente scolastico. Chiara, una bambina disabile di otto anni, frequenta una scuola elementare di Palermo dove l’ascensore è rotto da mesi. Quando non c’è nessuno che la possa aiutare Chiara è costretta a saltare le lezioni. La mamma ha deciso di denunciare la situazione con un video postato sui social, con cui si appella al sindaco Leoluca Orlando.

La scuola è la Marabitti, nella zona dei Cantieri navali del capoluogo siciliano. Finora il Comune ha detto di non avere i soldi per riparare l’ascensore. Ma la mamma di Chiara ha portato alla luce il disagio della figlia sfruttando la forza dei social. E dall'assessorato alla Scuola fanno sapere che è già stata contattata l’azienda che si occupa della manutenzione delle scuole e che presto l’ascensore sarà aggiustato. Così Chiara potrà ricominciare a raggiungere l’aula sulla sua carrozzina.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali