FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ocean Viking, il governo ha dato l'ok allo sbarco dei 180 migranti

Lʼannuncio su Twitter della Ong Sos Méditerranée: "Sollievo, la nave ha ricevuto lʼistruzione di dirigersi a Porto Empedocle". I sopravvissuti passeranno un periodo di isolamento sulla Moby Zazà

"Sollievo sulla Ocean Viking: la nave ha finalmente ricevuto istruzione di dirigersi a Porto Empedocle. I 180 sopravvissuti saranno sbarcati al porto lunedì". Lo scrive su Twitter la Ong Sos Méditerranée. Le autorità italiane nel frattempo sono salite sull'imbarcazione per effettuare i tamponi ai migranti, che verranno trasferiti nella nave-quarantena Moby Zazà per l'isolamento prima dello sbarco.

 

"L'inutile ritardo di questo sbarco ha messo a rischio la vita dei migranti. Negli ultimi giorni, l'Ue ha taciuto. Non abbiamo visto alcuna iniziativa per riavviare l'accordo di Malta per il trasferimento delle persone soccorse - sottolinea Sos Méditerranée -. Non c'è stato alcun segno di solidarietà con gli Stati costieri".

 

 

Poi aggiunge: "Il medico che è stato sulla Ocean Viking sabato ha confermato la nostra valutazione nel suo rapporto ufficiale alle autorità: 'Sono stato in grado di vedere un enorme disagio psicologico sulla nave tale da considerare la situazione quasi fuori controllo, per gli ospiti e l'equipaggio'".

Zingaretti: "Bene, ma la prossima volta più tempestività" La notizia è stata salutata dal leader del Pd Nicola Zingaretti, che sui social network afferma: "Bene Ocean Viking. Finalmente, in futuro si deve essere più tempestivi. Ma bene. I problemi si risolvono non si cavalcano, soprattutto quando si tratta di vite umane".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali