FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Maltempo, straripa un fiume a Mazara del Vallo: allagamenti e danni

Affondate alcune piccole imbarcazioni ormeggiate nel porto-canale

E' straripato il fiume Mazaro a Mazara del Vallo, dove piove incessantemente dalla scorsa notte, così come in altri centri della provincia di Trapani. Le zone basse della città sono state allagate e molte persone sono state costrette a salire ai piani alti delle case. Stanno operando quattro squadre dei vigili del fuoco e un'altra sta arrivando da Palermo. Il comando provinciale di Trapani ha inviato anche la sezione soccorritori acquatici.

Nella notte, ha reso noto il sindaco, Nicola Cristaldi, che ha attivato subito la protezione civile comunale, sono caduti "oltre 80 mm di pioggia". "Emerge una particolare situazione critica sul fiume Mazaro - ha aggiunto - dove alcune piccole imbarcazioni hanno rotto gli ormeggi e purtroppo alcune sono affondate".

 "Quanto accaduto - ha detto ancora il sindaco - fa emergere ulteriormente la gravità della situazione sul fiume Mazaro per il quale da 8 anni aspettiamo che la Regione autorizzi i lavori per l'assetto idrogeologico dello stesso".

Il porto nuovo di Mazara del Vallo è stato momentaneamente chiuso alla navigazione. Il sito, infatti, èreso pericoloso dalla consistente mole di detriti arrivati in seguito alla piena e poi allo straripamento del  Mazaro. "Stiamo lavorando - dicono dalla Capitaneria di porto - per rendere il porto navigabile al piùpresto e per consentire ai pescherecci di potervi entrare".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali