FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gemellini morti a Messina, il dramma della famiglia: "Erano sani. Vogliamo giustizia"

Allison e Christian sono deceduti a un mese di vita a seguito di una presunta infezione. In esclusiva a "Mattino Cinque" le parole dei genitori

gemelli messina

"I bambini erano sanissimi, non so dove abbiano preso il batterio che li ha uccisi. Voglio sapere cosa è successo ai miei figli". E' il grido di dolore di Graziella La Spina, la mamma di Allison e Christian i due gemellini morti al Policlinico di Messina, a un mese dalla nascita avvenuta il 14 agosto. L'ipotesi al vaglio degli inquirenti è che i due piccoli, nati prematuri e con un piccolo ittero, possano essere deceduti per un'infezione.

La donna, ospite di "Mattino Cinque", ha raccontato che dopo le dimissioni, avvenute a una settimana dal parto, aveva già notato delle stranezze nel maschietto: "Durante la visita di controllo mi hanno risposto che il 'bambino era perfetto' quindi l'ho riportato a casa". Poi i sintomi sono peggiorati e la donna ha portato il piccolo all'ospedale di Taormina dove i medici hanno riscontrato dei problemi e, dopo una serie di analisi, hanno deciso di trasferirlo al Policlinico di Messina.

Lì la situazione è peggiorata e anche alla femminuccia, apparentemente sana fino a quel momento, è stata riscontrata l'infezione. "Sono stati in agonia per giorni. Il 6 settembre è morta Allison e il 13 Christian", ha raccontato disperata la donna che ha aggiunto: "Voglio giustizia". L'ospedale in una nota, ha spiegato che i neonati "avevano contratto altrove la grave infezione". Ora si attende l'esito dell'autopsia per far luce sulla tragedia e accertare, eventualmente, le responsabilità.