FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sesso tra bambini, un video shock gira su WhatsApp: la procura di Firenze apre unʼinchiesta

Partendo da chi ha ricevuto il video si cercherà di risalire al primo della serie e poi si cercherà di capire chi abbia fatto le riprese

Sesso tra bambini, un video shock gira su WhatsApp: la procura di Firenze apre un'inchiesta

Un video davvero preoccupante stava circolando fino a pochi giorni fa su WhatsApp. Nel filmato di una decina di secondi, girato tra le scuole elementari e medie in diverse scuole in provincia di Firenze, si vedeva una bambina dall'apparente età di 10 anni fare sesso con due ragazzini poco più grandi. Tutto ripreso da un telefonino particolarmente inopportuno. Una dirigente scolastica ha denunciato il caso ai carabinieri e la Procura ha aperto un fascicolo presso il Tribunale dei Minori di Firenze.

I bambini protagonisti del video avevano il viso riconoscibile e - come reso noto dal Corriere Fiorentino - non sarebbero del posto. Nelle voci che si sentono, infatti, emerge un accento romano. La scena si svolge in un giardino e si sente la bambina ridere. Una mamma di un'alunna, dopo aver visto quelle immagini scioccanti sul telefono della figlia, l'ha segnalato alla dirigente scolastica che si è subito presentata dai carabinieri del posto per fare la denuncia.

La denuncia della dirigente scolastica è arrivata alla Procura dei Minori dove è stato già aperto un fascicolo per il momento contro ignoti. Il filmato è stato già acquisito dal magistrato e gli investigatori sono al lavoro. Partendo da chi ha ricevuto il video si cercherà di risalire al primo della serie e poi si cercherà di capire chi abbia fatto le riprese per arrivare infine a dare un nome ai bambini protagonisti. Chi ha visto il video racconta di particolari agghiaccianti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali