FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sea Watch: archiviazione per Salvini, Di Maio, Conte e Toninelli

Per i giudici la nave della Ong tedesca "è entrata in Italia in maniera unilaterale".Il commento del vicepremier leghista: "Bene, anche per la magistratura si possono chiudere i porti"

Sea Watch: archiviazione per Salvini, Di Maio, Conte e Toninelli

Il tribunale dei ministri di Catania ha archiviato le posizioni di Giuseppe Conte, Luigi Di Maio, Matteo Salvini e Danilo Toninelli sul caso della Sea Watch di gennaio. Per i quattro era stato ipotizzato il reato di sequestro di persona. A diffondere la notizia è stato il presidente della Giunta delle elezioni e immunità parlamentari in senato Maurizio Gasparri.

"Nave entrata in Italia unilateralmente" - La nave della Ong tedesca "è entrata in Italia in maniera unilaterale e senza le necessarie autorizzazioni della guardia costiera". E' questa in sintesi la motivazione dei giudici, in cui si sottolinea la differenza con il caso della Diciotti, che è una nave militare italiana. Per quella vicenda fu chiesta l'autorizzazione a procedere contro Salvini, negata dal Senato.

Salvini: "Anche per i magistrati si possono chiudere i porti" - Non si è fatto attendere il commento di uno dei protagonisti della vicenda, Matteo Salvini. "Non fu sequestro di persona, ma semplicemente richiesta di ordine e regole? Bene, prendo atto della decisione del Tribunale per i reati ministeriali di Catania. Processi e indagini non mi fanno paura, ma sono felice che anche la magistratura confermi che si possono chiudere i porti alle navi pirata. Continuerò a difendere i confini".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali