FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scaramanzia in volo: 2 italiani su 3 non prendono lʼaereo venerdì 17

A rivelarlo un sondaggio internazionale, da cui è emerso anche che lʼ81% degli intervistati ricorre a riti scaramantici prima del decollo

Scaramanzia in volo: 2 italiani su 3 non prendono l'aereo venerdì 17

"Né di Venere né di Marte non si sposa e non si parte", dice un vecchio detto che vale soprattutto se "Venere", cioè "venerdì", capita il 17 del mese. Almeno è così per gli italiani che si confermano un popolo di scaramantici dato che 2 connazionali su 3 non prendono voli venerdì 17. A rivelarlo un sondaggio internazionale di "Jetcost", da cui è emerso anche che l'81% degli intervistati ricorre a riti scaramantici prima del decollo.

Nonostante sia uno dei mezzi di trasporto più sicuri al mondo, molte persone hanno un'incontrollabile paura di volare o si sentono nervosi prima di affrontare un volo. E tanti, prima di imbarcarsi, seguono una propria routine scaramantica e cercano di fare sempre le stesse azioni. Il motore di ricerca dedicato a voli "Jetcost" ha raccolto i rituali più comuni dei passeggeri, come l'inviare messaggini di testo ai propri cari, lo scegliere sempre gli stessi posti a sedere, il dire preghiere o l'indossare amuleti e portafortuna sperando in un viaggio più tranquillo. Ma il venerdì 17, per molti, è considerato davvero troppo: il 64% degli italiani non vuole proprio saperne di volare in quel giorno, nemmeno approfittando di super sconti.

I riti scaramantici - Nel sondaggio sono stati interpellati 3mila passeggeri, 500 per ogni nazionalità, tra inglesi, spagnoli, italiani, tedeschi, portoghesi e francesi. Il 25% degli intervistati ha ammesso di avere paura di volare e l'81% ha detto di ricorrere a rituali scaramantici prima del decollo. Tra i riti abituali il 64% invia messaggi ai propri cari, il 55% sceglie sempre lo stesso posto prima del volo, il 39% porta con sé oggetti portafortuna, il 28% ricorre a sonniferi, mentre il 27% prega.

Le offerte delle compagnie aeree - In Italia venerdì 17 è considerato un giorno sfortunatissimo e le compagnie offrono spesso sconti particolari per cercare di riempire gli aerei in questa data considerata "nefasta".  Quando a tutti gli intervistati è stato domandato se avrebbero volato quel giorno, anche sapendo di risparmiare molti soldi, il 64% ha comunque detto di no. "Anche se molte persone stentano a crederlo, volare è uno dei modi più sicuri per viaggiare al mondo. Non solo apre opportunità a chi deve percorrere tratte in poco tempo per affari, permette anche a molte persone di esplorare il mondo e scoprire nuove città", ha spiegato un portavoce della compagnia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali