FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sposa abbandonata, il ristoratore: "Piangeva, ma è stata una bella festa"

Nadia Murineddu ha deciso di portare gli invitati al ristorante e di tagliare la torta: "Ho pensato: non è morto nessuno"

Doveva essere il giorno più bello della sua vita e non ha voluto rinunciare alla festa. Così la sposa abbandonata all'altare a Sorso, piccolo paesino in provincia di Sassari, si è armata di coraggio e non ha rinunciato al pranzo di nozze. Il ristoratore ha raccontato il clima che si respirava: "E' stata una bella festa comunque". La 39enne è diventata una star del web e ha ricevuto tante manifestazioni di simpatia.

Nadia Murineddu ha atteso invano il futuro marito, un militare di 16 anni più giovane. L'uomo non si è presentato, ma la sposa mancata ha deciso di andare con i parenti e gli amici al ristorante, dove tutto era pronto per i festeggiamenti post cerimonia. "Ho pensato: in fondo non è morto nessuno" ha raccontato la donna, che non si è persa d'animo e ha anche tagliato la torta, senza la statuina degli sposi che la decorava.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali