FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Donna uccisa a coltellate nel Sassarese: fermato l'ex compagno, aveva il divieto di avvicinarsi alla vittima

Lʼuomo in passato aveva già usato violenza sulla 41enne. Lʼaggressione in un bar davanti ai due figli della donna

Una 41enne di nazionalità ceca, Zdenka Krejcikova, è stata uccisa a coltellate a Ossi, nel Sassarese. A ucciderla, dopo un violento litigio in un bar, a cui avrebbero assistito anche i due figli della donna, sarebbe stato l'ex compagno, che in passato aveva già usato violenza sulla 41enne e aveva il divieto di avvicinarsi alla vittima. L'uomo è stato fermato dai carabinieri.

L'aggressione all'interno di un bar Secondo le indagini, la donna è stata accoltellata in un bar di Sorso al culmine di un litigio. Prima che i carabinieri intervenissero su segnalazione di alcuni testimoni, l'uomo è scappato in compagnia della sua vittima e dei due figli.

 

Dopo oltre mezz'ora, una seconda chiamata al 118 ha segnalato la presenza della donna, in gravissime condizioni, a Ossi nei paraggi della locale guardia medica. L'uomo si sarebbe presentato a casa di un amico, avrebbe suonato il campanello e non ricevendo risposta avrebbe sfondato il portone di ingresso. Dopo essere salito per la prima rampa di scale ha abbandonato la donna, in gravissime condizioni nel salone dell'appartamento in cui in quel momento si trovava solo il padre 81enne del suo amico, che non si sarebbe accorto di nulla. Sul posto i sanitari hanno cercato di rianimare la 41enne a bordo dell'ambulanza, ma per lei non c'è stato niente da fare.

 

L'uomo fermato in un locale di UsiniIl presunto responsabile, che si è dato alla fuga, è stato segnalato poco dopo in un bar di Usini, paese non lontano da Ossi, dove i carabinieri l'hanno fermato.
 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali