FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cagliari, crollata l'Aula Magna dell'università | Vigili del fuoco: non ci sono vittime

Diverse squadre dei vigili del fuoco hanno lavorato per ore scavando tra le macerie

cagliari crollo aula magna
Tgcom24

L'Aula Magna dell'università di Cagliari è crollata.

Al momento non risultano feriti nell'area che ospita le facoltà umanistiche dell'ateneo. La struttura, dove c'è anche un'Aula Magna, è frequentata, da studenti e docenti nelle ore di apertura della Facoltà. Per ore hanno lavorato sul posto, oltre ad alcune ambulanze, diverse squadre dei vigili del fuoco anche con i cani e i droni per le ricerche sotto le macerie.

 

Cagliari, crolla una parte dell'ateneo

 

A dare l'allarme sono stati gli studenti - Il crollo è avvenuto in via Trentino a Cagliari dove si trova l'università. Ad essere crollata è una parte della struttura che ospitava in passato la facoltà di Geologia e che, da qualche anno, era invece utilizzato come laboratorio di lingue straniere. L'università fino alle 20 era ancora frequentata da diverse persone. Il disastro è avvenuto attorno alle 21:50 e sono stati gli universitari che abitano nella casa dello studente, poco distante dall'università, a dare l'allarme.

 

 

La palazzina era stata controllata di recente - La palazzina crollata sarebbe stata controllata di recente e non aveva rivelato nessuna anomalia.

 

Rettore: "Nessun segnale" - "Non c'è stato nessun segnale che si potesse verificare quanto accaduto. Gli edifici delle nostre Facoltà vengono ispezionati regolarmente". Lo ha detto il rettore dell'Università di Cagliari, Francesco Mola, che si trova sul luogo del crollo della palazzina che ospita la Facoltà di Lingue. "Gli studenti - ha aggiunto - hanno fatto l'ultima lezione verso le 17 e poi sono andati via. Quindi, come di consueto, tutti gli edifici vengono ispezionati e, una volta accertato che non vi sia nessuno all'interno, vengono chiusi". 

 

"Per noi è stato un fulmine a ciel sereno, mai ci saremmo aspettati una cosa del genere. L'Università ha 300mila metri quadrati di patrimonio edilizio, e periodicamente vengono fatte verifiche e controlli strutturali. Ora la cosa importante è capire la causa".

 

La palazzina, che non ha subito di recente alcun intervento, si trova accanto a un altro edificio a forma di C che ospita altre aule e l'asilo della Facoltà. "Tutto questo edificio limitrofo, come ci hanno già comunicato - fanno sapere i rappresentanti degli studenti - rimarrà chiuso per verifiche". I vigili del fuoco hanno impiegato cani per la ricerca di dispersi, droni con le termocamere e hanno effettuato un sopralluogo all'interno della parte della struttura, la facciata, ancora in piedi.

 

L'edificio è collassato su se stesso e sono rimaste in piedi solo la parte inferiore della facciata e le colonne portanti che tenevano la struttura attaccata ad un'altra costruzione. "Bisogna capire le cause prima di arrivare ad ogni ipotetica conclusione - ha detto il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu - facciamo tanti controlli sugli edifici e nonostante questo non sono mai sufficienti: oggi dobbiamo ringraziare che questo crollo è avvenuto a tarda sera quando le lezioni erano già concluse".
 

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali