FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, violoncellista si lega ad un albero e suona contro gli abbattimenti

Accanto alla giovane musicista, Leila Shirvani, anche la sorella Sara che lʼha accompagnata con una tastiera

Roma, violoncellista si lega ad un albero e suona contro gli abbattimenti

Stupore e sorpresa in viale Tirreno, a Roma. Una giovane ragazza si è legata ad un albero e ha iniziato a suonare il suo violoncello. Si tratta di una musicista, Leila Shirvani. Accanto a lei, anche la sorella Sara, che ha accompagnato la melodia con un pianoforte. Hanno voluto portare la loro musica in strada per uno scopo ben preciso: difendere gli alberi del quartiere dagli abbattimenti.

A Montesacro, quartiere di Roma, dopo i crolli improvvisi degli alberi l'amministrazione comunale ha iniziato le operazioni di messa in sicurezza. Potature, ma anche abbattimenti. In alcuni casi gli alberi non verranno ripiantati, ed è proprio questo il motivo della "protesta" delle sorelle Shirvani, sostenute dalla popolazione. I cittadini del quartiere infatti, oltre che ad aver presenziato al loro concerto all'aperto, hanno offerto anche prolunghe e corrente elettrica perchè le due ragazze potessero esibirsi al meglio.

"Negli anni passati per rifare fognature e impianti hanno scavato tantissimo indebolendo le radici degli alberi e rendendoli dunque instabili", ha detto Sara Shirvani ad un quotidiano locale. "La recente nevicata ha dato loro il colpo di grazia con i crolli improvvisi di cui noi tutti siamo a conoscenza. Tuttavia non ci arrendiamo alla logica degli abbattimenti: erano necessari controlli accurati e alternative valide per la loro messa in sicurezza. Quella degli abbattimenti è solo la strada più economica. La cosa più preoccupante", ha aggiunto, "è che sembra proprio che per viale Tirreno, nonostante la scelta di abbattere gli alberi, non vi sia alcun piano di ripiantumazione. Così un quartiere storicamente verde si ritroverà nei prossimi anni tra tronchi monchi e grigio. Per noi è inammissibile".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali