FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Roma, il Tribunale boccia il ricorso di Acea: stop prelievi dal Lago di Bracciano

Lʼistanza dellʼazienda era stata appoggiata dal Campidoglio dopo la grave crisi idrica dellʼestate 2017. La Regione: "Confermata la nostra correttezza"

Roma, il Tribunale boccia il ricorso di Acea: stop prelievi dal Lago di Bracciano

Il Tribunale superiore delle Acque pubbliche ha respinto l'istanza, presentata da Acea, di sospensione cautelare della decisione della Regione Lazio di stoppare i prelievi delle acque del Lago di Bracciano. Dunque di fatto vengono bloccati i prelievi. Il ricorso di Acea era stato appoggiato anche dal Campidoglio.

Dopo la crisi idrica dell'estate 2017, e dopo che Acea a settembre aveva sospeso i prelievi dal bacino di Bracciano, la Regione aveva fissato una quota minima del lago, subordinando qualsiasi ripresa dei prelievi a una condizione d'emergenza e solo con autorizzazione scritta della Regione stessa. A fine febbraio Acea aveva presentato il suo ricorso, e un mese dopo il Comune, con un "atto di intervento" firmato dal sindaco Virginia Raggi, aveva sostenuto l'azienda. Ora però arriva lo stop ad Acea da parte del Tribunale delle Acque.

Regione Lazio: "La sentenza conferma la nostra correttezza" - "Esprimo estrema soddisfazione per la decisione del giudice del Tribunale superiore delle Acque pubbliche di respingere la richiesta avanzata da Acea, e sostenuta dal Campidoglio - scrie in una nota l'assessore regionale ai Lavori pubblici e tutela del territorio Mauro Alessandri -. Questa sentenza conferma la correttezza amministrativa degli atti regionali e delle posizioni istituzionali assunte in occasione della grave crisi che ha colpito il lago di Bracciano e il sistema ambientale nella scorsa estate".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali