FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Dichiarazioni su Regeni, la Cassazione avvia accertamenti sul pm Enrico Zucca

Il vicepresidente del Csm: "Dal magistrato di Genova parole inappropriate, solidarietà alla polizia"

Dichiarazioni su Regeni, la Cassazione avvia accertamenti sul pm Enrico Zucca

Il procuratore generale della Cassazione, Riccardo Fuzio, ha avviato accertamenti preliminari sul sostituto procuratore generale di Genova, Enrico Zucca. La Suprema Corte acquisirà in particolare tutti gli elementi conoscitivi sulle dichiarazioni del magistrato sui casi giudiziari del G8 di Genova e sulla morte di Giulio Regeni: il pm avrebbe messo in relazione i due eventi, dicendo che "i nostri torturatori sono ai vertici della polizia".

Poco prima della decisione della Cassazione era stato il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, a stigmatizzare in apertura del plenum il comportamento del magistrato genovese, sottolineando che quella di Zucca "è stata una dichiarazione impegnativa con qualche parola inappropriata", ed esprimendo "stima e fiducia ai vertici delle forze di polizia per l'opera insostituibile cui assolve per la sicurezza nazionale".

Per Legnini, le parole di Zucca sono "rappresentative dell'esigenza" che venga affrontato il nodo dei "limiti e delle modalità di esternazione dei magistrati" sui procedimenti a loro affidati o di cui si sono comunque occupati. Con le sue dichiarazioni, infatti, il pm "è intervenuto facendo riferimento a un procedimento di cui si è occupato con impegno e professionalità e ad un altro delicato e importante procedimento della procura di Roma".

Zucca: "Governo spieghi condannati a vertici polizia" - "La rimozione del funzionario condannato è un obbligo convenzionale, non una scelta politica, e queste cose le ho dette e scritte anche in passato". È il commento del sostituto procuratore generale di Genova, Enrico Zucca, sulle polemiche sollevate dopo il suo intervento a un convegno sul caso Regeni. "Il governo deve spiegare perché ha tenuto ai vertici operativi dei condannati. Fa parte dell'esecuzione di una sentenza".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali